fbpx
  • +39 347.0049275
  • info@ilchisolino.it

Eventi

GARINO: “Festa Patronale San Domenico Savio.”

L’Asd Polisportiva Garino organizza la Festa Patronale di San Domenico Savio, importante tradizione nata negli anni 50, grazie al parroco fondatore della chiesa Don Domenico Rota ed il Cavaliere Marcello Garino. Nel corso degli anni ha subito cambiamenti inevitabili ma ancora oggi rimane,per la frazione ed i villaggi del comune di Vinovo, uno degli appuntamenti più importanti. Il vasto programma verrà smistato tra le giornate del 4-5-6-7 Maggio 2017.

 

PIOBESI: “Time machine in concerto al Portico 26.”

Sabato 29 Aprile alle ore 22.00 in concerto al Portico 26 di Piobesi T.se i “Time machine”, cover band dei Pink Floyd.

“500 volte GRAZIE.”

Il Chisolino ringrazia di cuore i Suoi lettori per il traguardo raggiunto a neanche un mese dal lancio del Giornale.

PIOBESI: “Gost in the machine in concerto al Portico 26.”

Venerdì 28 Aprile alle ore 22.00 in concerto al Portico 26 di Piobesi T.se i “Gost in the machine”, cover band dei Police e Sting.

CASTAGNOLE: “Mostra Primavera Arte.”

Fino al 30 Aprile ed in occasione della fiera di Primavera 2017, il Comune di Castagnole Piemonte ospita presso il salone espositivo “L’Arca” di Via Martiri della Libertà 33,  una mostra dedicata alla pittura, grafica, scultura, fotografia e poesia. La manifestazione è curata dall’Associazione Spazio Arte che ha messo in palio ricchi premi per i primi classificati.

CANDIOLO: “Premio Bogianen 2016 a Don Carlo Chiomento.”

Lunedì 8 Maggio 2017 presso il Centro Congressi della Camera di Commercio di Torino avranno luogo i festeggiamenti per la 21° edizione del premio Bugianen, annuale riconoscimento che premia i piemontesi, di nascita o di adozione, che si sono distinti nel corso della propria vita o della propria carriera. Ed è così che Don Carlo Chiomento riceverà il prestigioso premio per la quotidiana assistenza, spirituale e pratica, donata ai malati oncologici ed ai loro familiari e per la solida tenacia con cui ha realizzato la Casa si Accoglienza la Madonnica di Candiolo.

“25 Aprile, un giorno per ricordare.”

Il 25 Aprile 2017 ricorre l’anniversario della Liberazione dell’Italia e si festeggia come festa della Resistenza. Il 25 Aprile è una data importante per l’Italia. Essa infatti ricorda la Liberazione dal ventennio fascista dopo una resistenza da parte dei partigiani durata molti anni. Il 25 Aprile 1945, alle ore otto del mattino, mediante la Radio, il Comitato di Liberazione Nazionale, impose la resa ai presidi nazisti e fascisti e la parola d’ordine di quella giornata per i tedeschi, fu “Arrendersi o perire“. Successe poi che il Comitato di Liberazione riuscì a prendere il potere e decise di condannare a morte tutti gli esponenti principali del governo fascista insieme al loro leader ovvero  Mussolini. L’anno successivo, poi, il popolo italiano, nella giornata del 2 Giugno 1946, fu chiamato alle urne per decidere, attraverso un referendum, se continuare ad avere come forma di governo la Monarchia o se passare alla Repubblica. Tale Referendum è importantissimo in quanto per la prima volta furono coinvolte anche le donne. Il responso popolare si risolse con la nascita della Repubblica.

Il Chisolino ed il suo staff augurano a tutti una giornata di festa e riflessione.

VINOVO: “Berry ed il suo Mindshock.”

Mercoledì 26 Aprile presso l’Auditorium di Vinovo andrà in scena Marco Berry con il suo spettacolo “Mindshock: nessuna scelta è libera” in cui evidenzierà tutte le strategie di comunicazione, attraverso una serie di esperimenti, in cui il pubblico verrà coinvolto. “Dopo oltre dieci anni di studi e ricerche”, sottolinea Berry, “con l’aiuto di una equipe di psicologi, neuropsichiatri, formatori ed esperti di comunicazione, ho messo a punto Mindschock, che è la spettacolarizzazione di tutte le tecniche utilizzate da pubblicitari, grandi venditori, sette religiose, politici e multinazionali per condizionare una scelta”. Mindshock svela tutti questi meccanismi e, in fondo, insegna anche come difendersi dai messaggi dei persuasori occulti. Adatto a tutte le età è una divertente e completa immersione nel mondo della comunicazione.

CASTAGNOLE: “Fiera di Primavera 2017.”

Domenica 30 Aprile per festeggiare l’arrivo della Primavera a Castagnole sarà allestita la 3° edizione della “Fiera di Primavera”.  Mentre la Fiera Autunnale è basata principalmente sulla sola agricoltura, la Fiera di Primavera tocca svariati temi: arte, cultura, commercio ed artigianato che faranno da sfondo nelle piazze e nelle vie del paese rallegrandolo di colori e profumi primaverili. In occasione dei 240 anni della nascita del noto incisore di Corte presso la famiglia Reale dei Savoia, Amedeo Lavy (che trascorreva le sue vacanze estive a Castagnole) si terrà una mostra numismatica nel prestigioso Palazzo “dei Conti Filippa” in via Roma, gentilmente aperto, in questa occasione, dagli attuali proprietari Daria Moscatelli ed Alberto Marsico. Lavy ricoprì l’incarico di incisore capo della zecca di Torino ed il famoso “marengo d’oro” della Repubblica Subalpina è frutto del suo genio come il conio del 1799, da un ½ e un ¼ di scudo oltre alla moneta da 5 franchi. Oltre alle diverse monete, Lavy ha progettato ed eseguito la statua di gesso della Madonna del 1829 che si potrà ammirare nella Chiesa di San Bernardino, riproduzione esatta di quella in argento che si trova nel Santuario della Consolata a Torino. Nella stessa Chiesa di San Bernardino si potrà ammirare un antichissimo banco, degli inizi dell’800, con inciso il nome del suo devoto frequentatore Amedeo Lavy. Per chi avrà voglia di fare una lunga passeggiata potrà inoltre recarsi in regione “Tetti Pesci” dove troverà la residenza estiva del noto artista e sulla quale si potrà ammirare un bassorilievo nel portale d’ingresso. Angelo Cottone e la sua Associazione “SpazioArte” curerà la mostra e il concorso di estemporanea dal titolo “La primavera a Castagnole Piemonte”. Questo è il terzo appuntamento di questa gioiosa Fiera ed i “Maestri di antichi Mestier” evolvono con idee sempre piu’ interessanti. Quest’anno cercheranno di sensibilizzare i giovani alle tradizioni del  passato ed allo stesso tempo toccheranno il cuore di coloro che conoscono ed hanno vissuto questo territorio con vecchie fotografie ed oggetti, ormai divenuti obsoleti, in un mondo tecnologico che avanza sempre più in fretta. Sarà quindi occasione per riflettere sul passato rivivendo ricordi di molti anni fà. Ma una Fiera che si rispetti non è degna di questo nome se non si parla anche di cibo, e così la Piazza “Cesare Battisti” si colorerà non solo di fiori, piante ed articoli da giardino ma grazie all’Associazione “Famiglie Abruzzesi e Molisane” si inebrierà di profumi gastronomici legati alle tradizioni di una terra che purtroppo in questi ultimi mesi è stata martoriata da una serie di eventi catastrofici. L’obiettivo sarà quello di dare speranza a coloro che tentano in tutti i modi di rialzarsi e far conoscere le bellezze naturalistiche e gastronomiche delle Regioni da molti definite come il cuore dell’Europa.

CASTAGNOLE: “Cristina Viotto presenta i suoi libri.”

Venerdì 21 Aprile alle ore 21.00 presso la Biblioteca Comunale di Castagnole doppia presentazioni dei miei romanzi di Cristina Viotto “L’anima urlante dello spirito guerriero” e “Io sono te”.

“Buona Pasqua.”

Il Chisolino ed il suo staff augurano a tutti una buona Pasqua.

PIOBESI: “Il Comune onora i Caduti.”

Per ricordare i Caduti nel giorno della Liberazione Martedì 25 Aprile alle ore 10.45 ritrovo per tutti i cittadini in Piazza Giovanni XXIII, seguirà la Santa Messa, onori e deposizione corona sulla lapide dei Caduti e corteo insieme alla Società Filarmonica e majorette.

VINOVO: “Il corpo non mente: salute e benessere globale.”

Il 13 e 14 Maggio presso il Castello della Rovere il primo evento sulla Salute ed il Benessere globale. Organizzato e promosso da APS Sahasrara in collaborazione con il Comune di Vinovo. Una due giorni di attività ,workshops, incontri, trattamenti individuali ad offerta libera e conferenza sul benessere olistico e naturale con partecipazione gratuita.

NONE: “Celebrazione del 25° Aprile.”

Per il 72° Anniversario della Liberazione d’Italia dal nazifascismo il Comune di None insieme alle massime autorità si ritroverà alle ore 09.30 in Piazza Cavour per poi partire con il corteo verso la stazione per la posa di una corona sulla lapide in onore dei partigiani caduti.

VINOVO: “Presentazione del libro Quelle notti a Vinovo.”

Giovedì 27 Aprile ore 20.30 presso il Castello della Rovere Massimiliano Brunetto, Gervasio Cambiano e Ilaria Montiglio presenteranno il libro “Quelle notti a Vinovo – La Liberazione a Vinovo: fatti, storie e testimonianza. La presentazione sarà accompagnata musicalmente da Le Primule Rosse.

PIOBESI: “Cerimonia di inaugurazione Scuola Secondaria di I° Grado.”

Venerdì 21 Aprile alle ore 18.00 il Comune di Piobesi inaugurerà attraverso una cerimonia i lavori di ristrutturazione, miglioramento sismico, energetico e funzionale della Scuola Secondaria di I° Grado, seguirà alle ore 21.00 presso il Centro Sociale il concerto del gruppo VMP Big Band.

VINOVO: “CoderLab, insegnare l’informatica ai più piccoli con il gioco.”

Il movimento internazionale CoderDojo è un progetto volto ad istituire il tutto il mondo club per insegnare l’informatica ai più piccoli attraverso il gioco. Saranno offerti 4 laboratori gratuiti rivolti ai ragazzi dagli 11 ai 16 anni che potranno iscriversi su: www.freemaker.it/coderdojo-vinovo

I laboratori si terranno presso lo spazio teatro della Scuola Gioanetti il 21 e 28 aprile ed il 15 e 12 maggio dalle ore 15 alle ore 17.

CANDIOLO: “Note di solidarietà, concerto delle filarmoniche di Boves e Candiolo.”

Sabato 22 Aprile alle ore 21.00 presso la Caserma Manuel Fiorito si esibiranno in concerto le filarmoniche di Boves e Candiolo a favore della Casa di Accoglienza la Madonnina.

PIOBESI: “Proiezione film indipendenti.”

Lunedì 10 Aprile alle ore 20.45 presso la Biblioteca di Piobesi T.se torna la proiezione di fil indipendenti con ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Prossimi appuntamenti:

Lunedì 8 Maggio

Lunedì 12 Giugno

blioteca – Te. 0119657846

CANDIOLO: “Letture ad alta voce per i più piccini.”

Presso la Biblioteca Comunale di Candiolo Venerdì 28 Aprile dalle ore 16.30 alle 18.00 letture ad alta voce con merenda per i più piccini dai 3 ai 7 anni. I bambini dovranno esser accompagnati da un adulto. Massimo 20 posti disponibili.

Per informazioni Tel. 0119622919

 

Condividi