• +39 347.0049275
  • info@ilchisolino.it

News

NONE: “Not in concerto all’Hangover Pub”

Venerdì 11 gennaio ore 21.30 “Not” in concerto all’Hangover Pub di via Benedetto Croce 38.

CANDIOLO: “Spettacolo Memorie di un night club”

Domenica 27 gennaio ore 16.00 sul palco del teatro dei Bottoni del Candiolo Village di via Roma 12 in scena lo spettacolo “Memorie di un night club” organizzato dall’associazione teatrale Amatoriale Cantandò. In occasione della Giornata della Memoria uno spettacolo ambientato nella Berlino degli Anni Trenta. Una miscela di divertimento, trasgressione e passione accompagnata da risate, lacrime ed emozioni di ogni tipo con un finale diretto e crudo che vi sorprenderà. Due ore di intrattenimento intelligente, emozionante che nutre l’anima e la mente.
Per prenotazioni:
Monica: 3396333248
Simone: 3408943267
Mail: icantando.borgaretto@gmail.com

“Intervista a Nathan Sawaya: l’artista dei mattoncini Lego, tra curiosità e molto altro.”

Una speciale intervista del Direttore Andrea Laruffa all’artista Nathan Sawaya, creatore della mostra “THE ART OF THE BRICK”, ora in scena alla Promotrice delle Belle Arti fino al 19 febbraio 2019, la mostra dei record sbarcata finalmente a Torino.

Una nuova concezione dell’arte, un mondo di mattoncini colorati che emoziona grandi e piccini.

Hai ricevuto la tua prima scatola di Lego a 5 anni, quando si è trasformato tutto in passione e quando in arte?

Questa è una bella domanda…. E’ successo tutto molto più tardi, quando sono diventato Avvocato, dopo giornate intense di lavoro, tornavo a casa e mi mettevo subito a disegnare, creare schizzi e scolpire utilizzando l’arte come valvola di sfogo. Durante una notte insonne mi venne l’idea di provare ad adoperare i Lego come vera e propria forma d’arte, da quel momento tutto si trasformò in passione permettendomi di creare questi capolavori.

La mostra è visitata ogni anno da milioni di visitatori, vuoi trasmettere con le tue opere un unico messaggio oppure uno dedicato agli adulti ed uno ai bambini?

E’ una mostra creata per entrambe, ci sono sculture che possono piacere molto più ad un bambino mentre altre attraverso emozioni un po più forti ad un adulto.

I tuoi stati d’animo durante la creazione delle tue opere venivano poi trasmessi su di esse?

A volte le mie sculture si basano su fatti di vita reale e passata, molte mie emozioni sono finite dentro di esse, altre invece sono puramente rappresentative come ad esempio il pianoforte, una semplice figura.

Hai mai pensato di costruire un’opera in movimento, con l’utilizzo dei Lego Technic?

Ho fatto degli esperimenti e giocato molto su questo aspetto, ma al momento queste creazioni non sono funzionali per le esibizioni in quanto per opere in grande scala questa tecnica non regge i movimenti.

Se ti dovessero mai togliere un mattoncino da una tua opera te ne accorgeresti?

Normalmente scoraggio le persone dal toccare le mie sculture, si tratta però di un’impresa molto ardua in quanto incollo i mattoncini fra di loro per rendere più sicuro il trasporto durante gli spostamenti da una mostra all’altra, ma se dovesse capitare ed alla creazione ci tengo molto me ne accorgerei sicuramente.

Foto di Claudio Bonifazio

CANDIOLO: “Mostra presepi”

Fino a domenica 6 gennaio 2019 all’interno dell’atrio del Palazzo Municipale mostra dei presepi a cura dell’associazione Campana Marechiaro.
Dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00, sabato e domenica dalle ore 09.00 alle 12.00

CANDIOLO: “Sostieni la Ricerca e vinci”

La lotteria di Natale della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, fino al 31 gennaio 2019 i biglietti saranno in vendita nelle principali attività commerciali di Torino e Provincia. In palio premi prestigiosi con numerosi partner che hanno deciso di sostenere l’iniziativa.

Per chiunque desideri dare il suo contributo alla Fondazione sarà possibile ritirare i biglietti della lotteria nei “Punti Ricerca” di Torino e provincia, presso gli uffici della Fondazione, all’interno dell’Istituto di Candiolo, e presso il Comune di Candiolo (ufficio anagrafe e biblioteca) da oggi fino al 31 gennaio 2019.

L’estrazione dei premi avverrà il prossimo 12 marzo.

CANDIOLO: “Le notti alla Casa di Accoglienza hanno bisogno di giovani volontari”

La Casa di Accoglienza la Madonnina di Candiolo ricerca giovani volontari dai 18 ai 35 anni di età disponibili del dare servizio notturno in struttura. Un primo gruppo di 15 volontari è già operativo, per far parte di questa realtà ogni interessato dovrà sostenere un colloquio con Don Carlo Chiomento.

Per informazioni e contatti visitare il sito:
http://www.lamadonninaonlus.it/

CASTAGNOLE: “La letterina di Natale più lunga del mondo”

By CreAttiva e A.P.S.C.F.

Lo straordinario Natale di Castagnole Piemonte è pronto ad entrare nelle case di tutti con un ricco programma che riscalderà gli animi di grandi e piccini. Santa Claus con il suo calesse trainato dalle fedelissime renne tornerà protagonista tra le vie del paese con l’intento di srotolare una lunghissima letterina di Natale in ricordo del primato mondiale riconosciuto proprio al Comune castagnolese con ben 1400 mt nel 2014. In questa speciale edizione, patrocinata dallo stesso Comune, sono state raccolte molte più letterine rispetto al passato, ben 1.936 e tutte destinate a Babbo Natale. Saranno legate tra loro in un unico fascio cartaceo pronto ad attraversare le vie storiche davanti agli occhi di migliaia di bambini coinvolti grazie alle collaborazioni degl’undici Comuni di Castagnole Piemonte, None, Vinovo, Piobesi Torinese, Candiolo, Osasio, Pancalieri, Villafranca, Virle, Moncalieri e Torino, 73 classi elementari e 38 classi materne aderenti al progetto.
Grazie all’importante contributo delle aziende BM – BeMore e Carioca sono stati resi felici 2.225 bambini con la distribuzione di 1.200 quaderni, 2.000 matite, 2.000 penne, 1.152 pennarelli, 72 barattoli di tempere, 1.776 pastelli e 1.440 pennarelli a punta fine.
In via Torino e piazza Cesare Battisti sarà allestita una casetta di Babbo Natale e dei suoi aiutanti con possibilità di foto, divertentissimi gonfiabili, un’area dedicata ai pony con possibilità di passeggiate su questi splendidi animali trasformati in renne per l’occasione, palloncini, creep, zucchero filato e distribuzione di cioccolata per tutti.
I ricavati dell’iniziativa verranno convertiti in acquisto di materiale scolastico destinato alle scuole partecipanti.
In caso di maltempo l’evento verrà rimandato a Domenica 06 gennaio 2019
PROGRAMMA EVENTI
– Martedì 18 dicembre 2018 ore 17.00 scambio auguri con i bambini e spettacolo natalizio delle scuole dell’infanzia all’interno del salone dell’oratorio Mons. Pinardi.
– Sabato 22 dicembre 2018 ore 20.30 concerto natalizio del coro Ana di Pinerolo e gruppo vocale Musikà all’interno della Chiesa di San Rocco.
– Lunedì 24 dicembre 2018 ore 22.00 SS. Messa di Natale in Chiesa San Rocco ed alle ore 23.30 sotto l’ala comunale scambio di auguri.
– Domenica 6 gennaio ore 20.30 concerto Gospel dell’epifania a cura del Castagnole Community Choir all’interno della Chiesa di San Rocco.
MOSTRE PERMANENTI
– Chiesa di San Bernardino, esposizione alberelli di Natale realizzati da artisti, gruppi e alunni della scuola Primaria.
– Cappellina di San Giovanni, presepe in legno realizzato dal gruppo Maestri antichi mestieri.
– Sala consiliare, presepe meccanico realizzato dall’artista Luca Nasone.
– Per le vie del paese, gnomi ed elfi realizzati dal gruppo Maestri antichi mestieri.

VINOVO: “Un paese da favola”

Dal 12 dicembre al 6 gennaio all’interno della Biblioteca Civica sarà allestita la mostra fotografica “Vinovo un paese da fiaba” a cura di Rino Visconti

CANDIOLO: “Letture animate e merenda in compagnia.”

Martedì 11 dicembre dalle ore 17.00 alle 18.00 all’interno della Biblioteca E. Biagi letture animate e merenda in compagnia per bambini della scuola materna accompagnati da un adulto.
Gradita la prenotazione: 011.9622919 – biblioteca@comune.candiolo.torino.it

TORINO: “Concerto THE LEGEND OF MORRICONE, il Chisolino ospite allo speciale evento”

Sabato 8 dicembre al Teatro Colosseo di Torino concerto “The Legend of Morricone” by Ensemble Orchestra.

Gli straordinari capolavori di uno dei più grandi compositori musicali riarrangiati e proposti in un concerto teatrale di grande impatto emotivo.

CANDIOLO: “Bagna cauda.”

Sabato 1 Dicembre dalle ore 19.30 bagna cauda in sede Alpini.
Posti limitati a 42 persone.
Per informazioni e prenotazioni:345.5985634 – 339.4832616.

NONE: “Il magico Natale dei Portici Vecchi.”

Sabato 1 dicembre dalle ore 14.00 alle 20.00 il magico Natale organizzato dai Portici Vecchi arriva alla sua 3° edizione. Musica, canti, balli, animazione, Babbo Natale, Topolino, degustazioni e bancarelle renderanno il clima natalizio.

VINOVO: “Pas de regret – L’ultima ora di Coco Chanel.”

Sabato 1 Dicembre ore 21.00 all’interno del Castello della Rovere in scena uno spettacolo multidicliplinare con pittura,scultura, arte e recital intersecate tra loro con l’obiettivo di raccontare la persona di Coco Chanel nel contesto di una Parigi novecentesca.
Ingresso libero con eventuale offerta libera.
Prenotazione obbligatoria al 338.2313951.
Per informazioni: amicidelcastellovinovo@gmail.com

VINOVO: “Festa dei nuovi nati nel 2017.”

Sabato 1 Dicembre ore 11.00 all’interno della Biblioteca Civica “Festa dei nuovi nati nel 2017” per leggere e coccolarsi tutti insieme.

VINOVO: “Doppio appuntamento al cinema.”

Venerdì 30 novembre ore 20.45 doppio appuntamento al Cinema Auditorium di via Roma 8 con la proiezione di “Oro bianco” e “Valetti, il campione dimenticato”.

Ingresso ad offerta libera.

NONE: “Mostra didattica, Animali dal Mondo.”

Sabato 1 e domenica 2 dicembre all’interno del palazzetto dell sport di via Faunasco 23 sarà possibile visitare la mostra “Animali dal Mondo”: un’esperienza didattica tra rettili, cheloni, insetti, sauri e ofidi.

Ampio parcheggio, locale riscaldato e laboratori per bambini.
Per informazioni: 344.0623170 – 347.8643042 – www.mostranimalidalmondo.it
Orari: dalle 10.00 alle 19.00

TORINO: “GIAPPONE FIORITO, meraviglie in mostra “

Grazie alla mostra “Giappone fiorito”, in scena dal 24 novembre al 27 gennaio nella splendida cornice torinese del Palazzo Cavour, sarà possibile ammirare alcune importanti opere della tradizione artistica giapponese. Un’esposizione firmata Next Exhibition patrocinata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Torino, prodotta da Artika e curata da Daniel Buso.

Grazie alla mostra “Giappone fiorito”, in scena dal 24 novembre al 27 gennaio nella splendida cornice torinese del Palazzo Cavour, sarà possibile ammirare alcune importanti opere della tradizione artistica giapponese. Un’esposizione firmata Next Exhibition patrocinata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Torino, prodotta da Artika e curata da Daniel Buso.

La mostra si presenta come un viaggio alla scoperta non solo dell’arte
figurativa ma anche della cultura nipponica: accanto alle immagini di artisti celebri del XIX secolo come Hokusai e Hiroshige ed ai tradizionali Ukiyo-e (opere ottenute grazie al lavoro di intagliatori di legno di ciliegio, inchiostratori e stampatori di carta di gelso, nota alla Parigi di fine Ottocento come “carta giapponese”) troviamo anche una selezione di kimono, paraventi, ventagli, fotografie in bianco e nero e colorate successivamente a mano, libri antichi ed armature. Ognuno dei quali corredato da descrizioni che permettono ai visitatori di avvicinarsi ed osservare una cultura che sembra spesso così lontana, e talvolta di scardinare stereotipi legati alla tradizione occidentale.

Chi erano davvero le Geishe? E quale era il ruolo dei Samurai nella società? Uno degli obiettivi della mostra è proprio quello di rispondere a queste domande, e perché no, anche di suscitare la curiosità su elementi inediti in modo da poter approfondire ed ampliare la conoscenza della cultura orientale.

Accanto alle opere dei maestri d’arte giapponesi, troviamo anche quelle
di un italiano, Claudio Massini (Napoli, 1955) che espone immagini che per la grande ricercatezza e complessità tecnica richiamano le strutture ed i colori dell’arte giapponese.

L’esposizione è aperta al pubblico tutti i giorni, compresi i festivi con una selezione di 100 opere appartenenti a tre collezioni private, tra le quali la Collezione Manavello e la collezione Guarneri.

di Federica Pantini con foto di Claudio Bonifazio.

CASTAGNOLE: “Colletta alimentare, dona la spesa a chi è povero.”

Domenica 24 novembre in occasione della 22° Giornata Nazionale della colletta alimentare. I volontari della Croce rossa, gli Alpini, la Protezione civile, l’Oratorio e l’Avis saranno presenti per tutta la giornata nei supermercati castagnolesi.

Dona la spesa a chi è povero.

VINOVO: “Run Christmas, la corsa dei Babbi Natale”

Domenica 9 dicembre 8° edizione della “Vinovo Run Christmas – La corsa dei Babbi Natale”. Corsa e camminata non competitiva tra le vie del paese. A fine corsa animazione per bambini, cioccolata calda e vin brulè per tutti.

Per informazioni: Rey Cafè di piazza Rey 29 – 011.5509292 Ufficio Sport – 011.9620413

CHISOLA VOLLEY: “Galaxy Volley in partenza e tante feste nel periodo Natalizio”

Al via da gennaio 2019 il circuito “Galaxy Volley”, il campionato a sei tappe con cadenza mensile targato Chisola Volley dedicato a tutti i centri di mini volley delle società aderenti al progetto con bambini dai 5 ai 10 anni di età. Oltre alla società organizzatrice a contendersi il titolo scenderanno in campo anche il New Volley Carmagnola, Polisportiva Carignano, Chieri ’76, Bussola Volley, Villafranca Volley ed il San Luca. Come per gli anni precedenti non mancherà lo scopo benefico ed educativo con tutti i partecipanti che gareggeranno anche per la raccolta tappi in plastica in favore della casa di accoglienza la Madonnina di Candiolo. Con l’avvicinarsi del Natale in casa Chisola in arrivo i due appuntamenti festaioli che coinvolgeranno grandi e piccoli atleti, staff, allenatori genitori e tifosi: sabato 15 dicembre dalle ore 15.00 in avanti all’interno del palazzetto di Candiolo festa di tutte le Volley School chisoline tra gare, rinfresco, sottoscrizione a premi, il tutto alla presenza del caloroso Babbo Natale, mentre domenica 16 dicembre pizzata societaria ricca di auguri natalizi e di buon fine anno al ristorante pizzeria “El Gaucho” di borgo San Dalmazzo (None).

error

Condividi