• +39 347.0049275
  • info@ilchisolino.it

NONE: “Riders uniti a sostegno del commercio locale”

NONE: “Riders uniti a sostegno del commercio locale”

La solidarietà nonese non si ferma, un nuovo gruppo “Freedom Riders N.one” si aggiunge alle numerose associazioni, attività commerciali e semplici cittadini che in questo contesto di emergenza sanitaria hanno donato aiuti sotto forma di tempo e denaro. Il gruppo, formato da amici con la passione comune per le due ruote ed una forte sensibilità verso il proprio territorio, nasce per sostenere l’iniziativa a sostegno del commercio locale “Un pieno per la solidarietà”: raccolta fondi attraverso donazioni simboliche equivalenti alla cifra di un pieno di benzina di una moto.

“In questi giorni di blocco forzato in garage delle nostro moto, abbiamo risparmiato del carburante, l’equivalente in denaro vorremmo metterlo a disposizione per il tessuto commerciale nonese, con il fondo che sarà destinato al privo evento, festa o iniziativa che sosterrà le attività del nostro paese” le parole del gruppo di amici accomunato insieme agli altri sostenitori da quello spirito di appartenenza ad un’idea che si espande al piacere di appartenere ad una comunità. Non essendo un’associazione il gruppo ha chiesto ed ottenuto l’appoggio della Pro Loco None mettendo a disposizione i propri mezzi di comunicazione e conto corrente bancario per la destinazione del devoluto.

Sarà possibile lasciare le proprie libere donazioni nei seguenti punti vendita: Enzo Papalia del Mercatino frutta e verdura di via Roma 28b, Carlo Spina della pasticceria Spina di via Roma 22 e Marco Patella del Caffè Cavour in piazza Cavour 10. Oppure tramite bonifico all’iban IT34S0838230670000180100725, intestato alla Pro Loco None con causale “Un pieno di solidarietà”. “Aiutateci ad aiutare perché #uniti si vince, un commercio vivo rende vivo il paese , aiutiamolo a vivere… non sopravvivere” conclude la voce corale del gruppo.

Foto di Claudio Bonifazio.

Andrea Laruffa

Lascia una risposta

error

Condividi